Casinò di Venezia in piena crisi

“Pochi giorni fa è apparsa una notizia online nel giornale “”La voce di Venezia”” riguardante il famoso e stupendo Casinò della laguna veneta, la notizia parla dell’eventuale fallimento della casa da gioco se il Sindaco Orsoni e la maggioranza dell’esecutivo regionale dovessero rassegnare le dimissioni. Ricordiamo che il Sindaco di Venezia è attualmente agli arresti domiciliari per lo scandalo “”Mose”” e ovviamente se non ci sarà l’appoggio da parte dei dirigenti del comune per seguire in maniera consona la questione della gestione della casa da gioco la situazione diventerà veramente critica. Nel caso in cui ci fosse il fallimento della società Casinò di Venezia Spa ovviamente il Casinò verrebbe trascinato nel vortice. Purtroppo nei periodi precedenti di amministrazione sono stati accumulati troppi debiti, parliamo di circa 170 milioni di euro, buco che potrebbe essere sanato soltanto con una manovra di privatizzazione che al momento sembra lontanissima. L’unica cosa che per ora si può sperare è che si faccia al più presto un secondo bando per eleggere una nuova amministrazione perchè il Casinò di Ca’ Noghera non può andare perduto, rappresenta un pezzo troppo importante dell’economia italiana per non parlare dell’importanza storica di tutto lo stabile che sicuramente verrebbe svenduto a qualche riccone per farci chissà che. Si spera inoltre che nell’eventuale secondo bando si riesca ad invogliare maggiormante gli investitori esteri cercando di creare delle condizioni economiche più consone per il rilancio della casa da gioco. “

casinoitalianogratis